Furti in appartamento. Occorre intervenire con la massima urgenza.

Pubblicato in Notizie

“I furti in appartamenti, negozi, e ora anche nelle scuole sono episodi verso i quali occorre intervenire con la massima urgenza”, ha affermato Pier Ezio Ghezzi, candidato sindaco per il centro sinistra, a capo di una lista targata Pd e di una lista civica.

“In molti Comuni sono state adottate misure anti furto che si basano sulla collaborazione tra Comune, cittadini e forze dell’ordine. Tra le principali e che adotteremo anche noi a Voghera è quello di realizzare “programmi di prevenzione anti crimine”.

Senza elencare i numerosi punti di cui si compongono tali programmi – aggiunge Pier Ezio Ghezzi – ne voglio citare solo uno: i cittadini potranno chiedere l’assistenza, dopo averle concordate, delle forze dell’ordine (vigili urbani, carabinieri, polizia) per il controllo delle misure anti furto del proprio appartamento, del proprio condominio. Una misura in più e preziosa per combattere l’azione malavitosa”.

Leggi tutto...

Inizia la campagna elettorale: ascoltiamo la gente

Pubblicato in Notizie

Un confronto ampio tra il centro sinistra e la città. È questo il nostro impegno, l’impegno del Pd e della lista civica. Diffonderemo in città 5000 copie di un questionario in cui chiediamo a voi vogheresi ciò che va o che non va a in città e quali possano essere le soluzioni per i problemi urgenti. Le indicazioni del questionario saranno rese pubbliche alla fine del mese di marzo. In base anche a queste indicazioni passeremo alla stesura definitiva del programma che verrà diffuso tra le famiglie, nei luoghi di lavoro, di studio, del tempo libero.

Sui problemi più rilevanti, cioè sicurezza in città, sanità, scuola, occupazione, commercio, rapporto col territorio, giovani, organizzeremo appuntamenti pubblici invitando a Voghera sindaci che hanno già messo mano a tali problemi ottenendo risultati positivi.

Siamo convinti che a Voghera sia necessaria una nuova politica amministrativa che valorizzi le qualità della città e della zona circostante. Una politica nuova che deve essere preceduta da una campagna elettorale nuova, molto diversa da quella del centro destra basata su le carriere personali che prendono il posto delle soluzioni dei problemi della città.

È il momento di cambiare se vogliamo che Voghera esca dalla secche in cui l’ha arenata il centro destra. Un obiettivo per il quale abbiamo bisogno di partecipazione, discussioni, contributi di idee e anche finanziari. Voghera deve tornare ad essere una città ricca e vivace, per noi e per le future generazioni: un compito entusiasmante.

#ascoltiamolagente e #cambiamovoghera

Leggi tutto...

Sabato 24: incontro sul tema del cibo e iniziativa Centro Islamico

Pubblicato in Notizie

Ieri ho vissuto due momenti seri e importanti in città. Al mattino ho partecipato all’incontro promosso dalla Caritas e dall’assessorato ai Servizi Sociali, ospitato dall’AUSER, avente per contenuto il cibo e la sua rilevanza nella vita del singolo individuo e della società. Al pomeriggio ho presenziato alla iniziativa del Centro Islamico di Voghera sul valore della pace e della convivenza tra popoli e religioni, organizzato dopo il crimine di Parigi.

L’agenda del convegno della Caritas ha posto la attenzione al suolo, alla sua cura ed alla necessità di preservarlo come risorsa naturale, ma estinguibile, della umanità. Di particolare interesse l’intervento di Libera sulla attività si riutilizzo dei beni agrari confiscati nella provincia di Pavia alla criminalità organizzata. Sono stato confortato dalla presenza di giovani relatori. Una testimonianza che la voglia di “cambiare il mondo” e di migliorarlo è ancora presente tra le nuove generazioni, disponibili a mettersi in gioco se chi li anima e li guida merita la loro fiducia. E’ questo un obiettivo che, se amministreremo la città, avremo come missione.

Il pomeriggio, in molti, alla iniziativa del Centro Islamico sulla forza della pace e sul ruolo della coesione tra i popoli indipendentemente dal loro credo religioso. Numerosi interventi delle associazioni vogheresi e di singoli cittadini. Un NO alla violenza pronunciato dai rappresentanti delle comunità islamiche, cattoliche e ortodosse, dall’assessore ai servizi sociali e da singoli vogheresi. Tenere alta, sempre, la vigilanza contro il crimine terroristico e integrare, all’interno delle norme che regolano i diritti ma anche i doveri, tutti i non violenti. Questo l’insegnamento dell’incontro.

#cambiamovoghera

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.